15 settembre 2006 — Il mercante di pietre

Il “Mercante di pietre” è un cristiano convertito all’Islam, membro di una cellula di Al Quaeda che opera tra Milano e Torino. La sua specialità è quella di entrare nella vita di una donna, sedurla, e usarla come strumento inconsapevole di distruzione. Un’operazione che ha già portato a termine con successo altre volte.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.

Per poter usufruire della migliore esperienza di navigazione possibile le impostazioni dei cookie per questo sito Web vanno settate su "consentire i cookie". Per continuare a utilizzare questo sito Web fai clic su "Accetto" e acconsenti.

Chiudi e torna al banner di accettazione