23 aprile 2020 — Cocktail Bar – Storie jazz di Roma

Nel 1971 il principe Pepito Pignatelli, malato di jazz ed eccentrico personaggio, assieme alla bellissima moglie Picchi aprì uno dei più importanti locali europei, ritrovo internazionale di musicisti che poi scrissero la storia del jazz, nonché luogo-fucina di fermenti letterari, sociali e musicali che segnarono il costume degli appassionati e non solo: il Music Inn. Negli anni, da quella cantina passarono i più grandi artisti del genere: da Chet Baker a Bill Evans, da Charlie Mingus a Dexter Gordon.

Poster digitale

Illustratore: senza firma


Nulla osta italiano/

Prima uscita italiana rilevata: 23 aprile 2020 (streaming: Chili)

Altre uscite:

  • 30 aprile 2022 (free tv: RAI 5)

Anteprima italiana: 04 febbraio 2019 (Casa del Cinema di Roma)

Premiere mondiale: 04 febbraio 2019 (Italia)


SCHEDA

Titolo originale: Cocktail Bar  

Nazionalità: ,  

Genere: documentario  

Durata: h 1.18

Regia: Stefano Landini, Toni Lama

Sceneggiatura: Stefano Landini, Toni Lama

Fotografia: Anna Gaggero

Musiche: Massimo Fedeli

Produzione: LCN

Distribuzione: /

Interpreti e personaggi:
Renzo Arbore : se stesso
Pupi Avati : se stesso
Franco D’Andrea : se stesso
Bruno Biriaco : se stesso
Maria Giulia Gallarati : se stessa
Roberto Gatto : se stesso
Pepito Pignatelli : se stesso
Lino Patruno : se stesso
Adriano Mazzoletti : se stesso
Enrico Rava : se stesso
Enzo Scoppa : se stesso
Antonello Salis : se stesso
Marcello Rosa : se stesso
Amedeo Tommasi : se stesso
Fabrizio Zampa : se stesso
Giovanni Tommaso : se stesso


TRAILER ITALIANO

 


 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.

Per poter usufruire della migliore esperienza di navigazione possibile le impostazioni dei cookie per questo sito Web vanno settate su "consentire i cookie". Per continuare a utilizzare questo sito Web fai clic su "Accetto" e acconsenti.

Chiudi e torna al banner di accettazione